“Buon Natale e trovatevi una squadra”, gli auguri in agrodolce del calcio Catania

La società etnea deve cercare di alleggerire il proprio monte ingaggi nel tentativo di provare a concludere senza troppe ripercussioni la stagione per sperare poi di vendere

Una lettera di Auguri di Natale dal sapore particolarmente amaro. Così il Calcio Catania ha deciso di “congedare” o almeno di provare a congedarsi con alcuni suoi tesserati, invitandoli a trovarsi una nuova squadra in vista della riapertura del mercato di gennaio.

Il Calcio Catania Spa per la ben nota situazione debitoria non potrà far fronte agli adempimenti economici così come attualmente in essere – si legge nella lettera pubblicata in anteprima da tuttoc.com-. La vita del Catania è primaria ad ogni cosa così che ci sembra giusto che troviate una squadra che vi garantisca di poter avere soddisfatte le vostre esigenze tecniche ed economiche. Nessuna pretesa sarà da noi avanzata alle eventuali squadre che si faranno avanti. Certi della vs. comprensione vi salutiamo cordialmente. Calcio Catania Spa”.

Una lettera che al momento non è stata nè confermata nè smentita dalla società etnea ma che sancirebbe un segno inequivocabile dell’attuale situazione economica in cui versano le casse del club che adesso, con la riapertura del mercato di riparazione confida di poter alleggerire il proprio monte ingaggi mandando via qualche elemento.

Un modo per cercare di arrivare senza troppi intoppi a fine stagione, ridimensionando ovviamente anche obiettivi e ambizioni e sperando, se possibile di trovare un nuovo acquirente che possa rilanciare il calcio Catania. Se così non dovesse essere le nubi alle pendici dell’Etna potrebbero farsi particolarmente fosche e i rischi sono quelli noti a tutti: la possibile ripartenza dai dilettanti con una nuova società, ma almeno priva di debiti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo