Domani la costituzione di Aerolinee Siciliane SpA a Caltagirone

Entro cinque anni, la compagnia con la bandiera della Trinacria avrà una flotta di dodici aeromobili, con circa ottocento occupati diretti e un indotto di duemila

Domani, sabato 25 gennaio, Aerolinee Siciliane sarà costituita a Caltagirone, all’Istituto di Sociologia Luigi Sturzo di Caltagirone.

La sede per la costituzione è altamente simbolica, considerata la forte connotazione sociale della nuova Società per Azioni.

Aerolinee Siciliane SpA è una società a gestione duale, vale a dire con una governance basata su un Comitato di Sorveglianza che nomina un Comitato di Gestione operativo. La struttura basata sull’azionariato diffuso e le responsabilità in capo al Comitato di Sorveglianza circa l’efficacia, l’efficienza e la conformità alle leggi della compagnia, rendono la nuova compagnia aerea non solo lo strumento per collegare la Sicilia al mondo con prezzi competitivi, ma anche una solida realtà di legalità e solidarietà economica.

Il comitato ha mosso i primi passi a dicembre 2019. Il 14 gennaio 2020 Aerolinee Siciliane riceve su un conto corrente vincolato il primo bonifico per la sottoscrizione del capitale, e dopo undici giorni la società nasce, con centocinquanta soci fondatori e altre cinquecento richieste di sottoscrizione.

La prospettiva economica è garantita, secondo le previsioni di Aerolinee Siciliane, dal traffico aereo da e per la Sicilia, descritto dalla letteratura come il più ricco d’Europa. In effetti, con un tasso di riempimento degli aerei che supera il 90% e una previsione di crescita dei passeggeri a due cifre per i prossimi dieci anni, la compagnia si appresta a diventare un importante player dell’economia siciliana.

Entro cinque anni, la compagnia con la bandiera della Trinacria avrà una flotta di dodici aeromobili, con circa ottocento occupati diretti e un indotto di duemila. Il fatturato, a regime, sarà di duecentosessanta milioni, con un indotto diretto di altri ottocento, con un giro d’affari complessivo di oltre un miliardo di euro. La compagnia siciliana ha pianificato un utile del tre per cento annuo, dopo le tasse, con investimenti per oltre trecento milioni. I siciliani che vorranno diventare azionisti della compagnia potranno chiedere di sottoscrivere le azioni compilando l’apposito modulo sul sito www.aerolineesiciliane.it, cliccando sul menu SOCI.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo