Vizzini, rubava energia elettrica dalla rete pubblica: arrestato

Il personale dell’ente erogante ha provveduto a ripristinare i collegamenti originari del misuratore elettrico

I Carabinieri della Stazione di Vizzini hanno arrestato nella flagranza il 44enne Paolo Pernagallo del posto, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato.

Nel corso di un servizio mirato al contrasto del fenomeno dei furti di energia elettrica i militari, coadiuvati dai tecnici dell’Enel, hanno accertato come l’uomo avesse allacciato illegalmente il contatore attestato sulla propria utenza privata alla rete elettrica pubblica.

Il personale dell’ente erogante ha provveduto a ripristinare i collegamenti originari del misuratore elettrico. Sono in corso di quantificazione i danni economici arrecati.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo