Belpasso, vìola in divieto di avvicinamento alla ex convivente: arrestato e rinchiuso in carcere

Circostanze accertate puntualmente dai carabinieri che tramite un’informativa, recepita in toto dal giudice, hanno consentito l’arresto e la reclusione del persecutore nel carcere di Catania Piazza Lanza

I Carabinieri della Stazione di Belpasso hanno arrestato un 34enne del posto, in esecuzione di un provvedimento di aggravamento della misura cautelare emesso dal G.I.P. del Tribunale di Catania.

L’uomo è ritenuto responsabile di aver violato sistematicamente le prescrizioni del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex convivente, una coetanea anch’ella di Belpasso, attraverso delle condotte minacciose ed aggressive.

Circostanze accertate puntualmente dai carabinieri che tramite un’informativa, recepita in toto dal giudice, hanno consentito l’arresto e la reclusione del persecutore nel carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo