Catania, riciclaggio e sottrazione di cose sottoposte a sequestro: due coniugi denunciati

Il personale di Polizia recatosi nel luogo di custodia del veicolo accertava che il suo numero di telaio era differente da quello invece apposto sulla targhetta metallica posta sulla sinistra all’interno del cofano motore

La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà una coppia per riciclaggio e sottrazione di cose sottoposte a sequestro. Personale della Sezione Polizia Stradale di Catania, nell’ambito dei servizi finalizzati all’attuazione delle procedure di trasferimento coatto di veicoli confiscati, ha proceduto alla denuncia della predetta coppia di coniugi, poiché recatosi nel luogo di custodia del veicolo accertava che il suo numero di telaio era differente da quello invece apposto sulla targhetta metallica posta sulla sinistra all’interno del cofano motore.

A seguito di accertamenti, il primo numero di telaio risultava abbinato ad altro veicolo oggetto di ricerca in quanto rubato. I due coniugi, utilizzatori ed affidatari del veicolo, venivano quindi denunciati per sottrazione di cose sottoposte a sequestro e per aver riciclato e messo in circolazione un veicolo di provenienza illecita.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo