Paternò, controllo straordinario del territorio: denunce e sanzioni

Contestate 74 sanzioni amministrative per violazione al codice della strada per un ammontare di oltre 62mila euro

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò, eseguendo un controllo straordinario del territorio nel territorio di competenza, hanno ottenuto i seguenti risultati:

Denunciato un 68enne di Paternò, in atto sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza  con obbligo di soggiorno, poiché sorpreso alla guida di un autoveicolo con la patente revocata da pregresso decreto della Prefettura di Catania.

Denunciato un 34enne di Paternò, in atto sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza  con obbligo di soggiorno, per essere stato sorpreso fuori dalla propria abitazione in orario non consentito così come vincolato dalla misura di prevenzione cui è destinatario.

Denunciato un 18enne di Paternò, per essere stato sorpreso alla guida del proprio veicolo senza aver mai conseguito la patente di guida, con la recidiva nel biennio.

Segnalato alla Prefettura di Catania un 16enne di Paternò, poiché trovato in possesso di due dosi per complessivi grammi 3 (tre) di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Contestate 74 sanzioni amministrative per violazione al codice della strada per un ammontare di complessivi euro 62.490, sottoposti a sequestro e fermo amministrativo 30 veicoli, ritirate 21 documenti di guida e circolazione e decurtati complessivamente 73 punti alle patenti di guida.

Nel medesimo contesto operativo sono state identificate 134 persone e controllati 81 veicoli.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo