Coronavirus: l’Università di Catania produce gel igienizzante

L'Università di Catania ha prodotto una soluzione 'antibacterial hand gel', seguendo le linee guida dell'Oms, e l'ha distribuita nelle strutture dell'ateneo

L’Università di Catania ha prodotto una soluzione ‘antibacterial hand gel’, seguendo le linee guida dell’Oms, e l’ha distribuita nelle strutture dell’ateneo, alle Forze dell’ordine e alle associazioni operanti nel territorio. L’iniziativa è del dipartimento di Scienze chimiche, con un team coordinato dal direttore Roberto Purrello, e del dipartimento di Scienze del Farmaco, con un team coordinato dal direttore Rosario Pignatello.

“All’interno di una delle strutture didattiche di laboratorio – spiega Purrello, a capo di un pool costituito da Pippo Carnazza, Santi Gatti, Valentina Greco, Nino Gualtieri, Calogero Nicodemo e Giusy Trovato – è stata avviata, dopo una fase preparatoria, la produzione di una soluzione disinfettante seguendo le normative dell’Oms per rispondere con vigore alla sfida che il Coronavirus ha lanciato a tutti noi. Il nostro laboratorio conta di produrre fino a 200 litri al giorno di soluzione per rispondere alle richieste che arriveranno”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo