Paternò, minorenni rubano il furgone al nonno per scappare dalla noia

I militari durante i controlli, hanno imposto l’alt a un furgone Renault Kangoo con a bordo i due giovani

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Paternò hanno denunciato due minori, uno di 16 e l’altro di 17 anni, per violazione dell’art. 650 C.P. e per guida senza patente.

I militari in particolare, impegnati nei controlli per l’osservanza delle disposizioni governative, hanno imposto l’alt a un furgone Renault Kangoo.

Il controllo del veicolo però, con grande stupore, ha svelato ai militari hanno che il  guidatore 17enne, unitamente all’amico, aveva deciso di “rubare” il furgone al nonno per combattere la noia della quarantena.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo