Catania, emergenza sanitaria: appello alle associazioni del Terzo Settore

Le associazioni interessate dovranno presentare richiesta di collaborazione con l’invio di una pec

Un appello è stato lanciato dall’Amministrazione comunale alle Associazioni di volontariato attive nel Terzo Settore per attività di rinforzo alle Unità di Strada per garantire assistenza nell’emergenza socio-sanitaria.

In particolare la direzione Famiglia e Politiche Sociali ha invitato, con un avviso pubblicato nel sito Istituzionale, le associazioni del Terzo Settore a presentare richiesta di collaborazione per assicurare specifiche attività sociali, assistenza, accoglienza, informazione e sostegno socio-psicologico nonché distribuzione generi di conforto e quant’altro occorra in questa emergenza sanitaria.

Queste associazioni, nel rispetto dei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri opereranno a rinforzo dell’attività delle Unità di Strada che operano già nel territorio. Si tratta di dare rinforzo in vari servizi e, in particolare:

  • Servizio di bagni e docce;
  • Distribuzione pasti;
  • Distribuzione vestiario;
  • Servizio d’ordine per assistenza e vigilanza durante la distribuzione dei pasti;
  • Sostegno psicologico attraverso un servizio telefonico aperto a tutti i cittadini;
  • Sostegno a minori in difficoltà;
  • Attività di volontariato.

Le Associazioni interessate dovranno presentare richiesta di collaborazione con l’invio di una pec, all’indirizzo comune.catania@pec.it, firmata dal legale rappresentante, e inviata anticipatamente via email all’indirizzo: poinclusionesociale.politichesociali@comune.catania.it Nella domanda vanno evidenziata le informazioni di contatto, una sintetica descrizione delle attività già promosse o in corso negli ultimi due anni e se si svolge già servizio di unità di strada, infine, il numero di volontari disponibili.

Ulteriori informazioni possono essere richieste alla direzione Famiglia e Politiche Sociali, diretta da Francesco Gullotta, alla mail: francesco.gullotta@comune.catania.it , o telefonando allo 095 7422608 – fax 0957422644.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo