Catania, pusher “maturo” nasconde la cocaina nel riso: arrestato

L’incessante attività svolta dai militari li aveva indirizzati nel popoloso quartiere di San Cristoforo e in particolare in via Villascabrosa

I carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Catania Piazza Dante hanno arrestato il 72enne catanese Carmelo Acireale, ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’incessante attività infoinvestigativa svolta dai militari della compagnia li aveva indirizzati nel popoloso quartiere di San Cristoforo e in particolare in via Villascabrosa, dove appunto risiede l’uomo che i Carabinieri supponevano detenesse droga nella propria abitazione.

I militari pertanto, a bordo di una motocicletta, hanno discretamente pattugliato quella zona fin quando, notato che Acireale stava intrattenendosi a parlare con un uomo davanti l’ingresso della sua casa, hanno deciso di entrare in azione bloccandolo ed effettuando una perquisizione domiciliare.

La ricerca ha avuto un buon esito perché, nascosto all’interno di una confezione di riso, i militari hanno trovato un involucro con circa 5 grammi di cocaina nonché, sul retro di un pensile della cucina, hanno rinvenuto un bilancino di precisione corredato del materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi al minuto.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo