Accusato di evasione, si aggrava la misura cautelare. In carcere

I giudici ne hanno disposto il trasferimento alla casa circondariale di Caltagirone

Nel pomeriggio dello scorso 12 settembre, personale delle Volanti ha dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa in aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari da parte della terza sezione penale del Tribunale di Catania, nei confronti di Massimo Raineri, classe 1972.

L’uomo, che si trovava sottoposto alla misura cautelare nella sua abitazione per il reato di cui all’art. 73 DPR 309/90, si era reso responsabile di evasione.

Pertanto, i giudici ne hanno disposto il trasferimento alla casa circondariale di Caltagirone.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo