Degrado nel quartiere di Trappeto Nord. La denuncia del consigliere Zingale

L’area nel quartiere di Trappeto Nord compresa tra via Abate Silvestri, via Don Gnocchi e via Fratelli Gualandi rischia di restare ancora per anni la periferia nella periferia

Tra degrado, carenze strutturali, vandalismo e mancati servizi, l’area nel quartiere di Trappeto Nord compresa tra via Abate Silvestri, via Don Gnocchi e via Fratelli Gualandi rischia di restare ancora per anni la periferia nella periferia.

Una situazione denunciata dal consigliere del IV Municipio Giuseppe Zingale dopo aver ascoltato le proteste dei residenti della zona.

Un rione abitato da circa 500 famiglie che deve convivere con buche, avvallamenti, marciapiedi danneggiati, spazzatura ovunque, sterpaglie secche e il piccolo campetto di calcio in stato di abbandono – afferma Zingale -. Qui occorrono  periodici lavori di pulizia , cura dell’arredo urbano e del verde mentre la piccola area giochi va affidata alle parrocchie e alle associazioni del territorio che possono sorvegliarla e renderla fruibile ai bambini. Un primo passo verso un rione più vivibile e pulito a cui deve seguire un piano di riqualificazione diffuso in una zona a pochi passi da via Galermo. I residenti di via Abate Silvestri, via Don Gnocchi e via Fratelli Gualandi chiedono in particolare di eliminare le micro discariche, bonificare le aree sciarose e mantenere costante la pulizia delle strade”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo