Catania, si semplificano le procedure per la scelta e la revoca del medico di fiducia

A partire da oggi, gli assistiti potranno scegliere o cambiare il proprio medico di fiducia compilando il modulo predisposto e inviando una mail al Distretto sanitario di competenza

Si semplificano le procedure per la scelta e la revoca del medico di medicina generale e del pediatra di libera scelta.

A partire da oggi, gli assistiti potranno scegliere o cambiare il proprio medico di fiducia con due semplici passaggi:

  1. compilare i moduli predisposti, scaricabili al seguente link https://www.aspct.it/comunicazione/scelta-online-mmg-e-pls/default.aspx;
  2. inviare una mail all’indirizzo del Distretto sanitario di riferimento:

Distretto di Acireale: sceltaerevoca.aci@aspct.it

Distretto di Adrano: sceltaerevoca.adrano@aspct.it

Distretto di Bronte: sceltaerevoca.bronte@aspct.it

Distretto di Caltagirone: sceltaerevoca.caltag@aspct.it

Distretto di Catania: sceltaerevoca.cat@aspct.it

Distretto di Giarre: sceltaerevoca.giarre@aspct.it

Distretto di Gravina: sceltaerevoca.grav@aspct.it

Distretto di Palagonia: sceltaerevoca.palag@aspct.it

Distretto di Paternò: sceltaerevoca.pat@aspct.it.

«Con questa procedura agevoliamo i cittadini nelle funzioni di scelta e revoca del medico di fiducia – spiega il dr. Franco Luca, direttore del Dipartimento per le Attività territoriali – e puntiamo a evitare assembramenti presso gli sportelli distrettuali e a favorire il rispetto delle norme di distanziamento delle persone, indispensabili per contenere il rischio di diffusione del coronavirus»

Utilizzando gli stessi canali i cittadini potranno, inoltre, richiedere l’emissione della tessera sanitaria.

«Questa iniziativa – aggiunge il dr. Domenico Torrisi, direttore UOC Cure primarie – si aggiunge a quelle già attivate e sperimentate con successo per semplificare le procedure a carico degli Uffici Anagrafe assistiti ed Esenzione ticket, rendendo di fatto superflua la presenza fisica degli utenti nei locali del Distretto per la finalizzazione delle ordinarie operazioni di sportello che comunque resteranno operativi».

La suddetta procedura potrà essere attivata direttamente sia dagli utenti interessati, sia dal medico prescelto che avrà facoltà, su base volontaria, di aderire all’iniziativa come già fatto nei mesi precedenti.

Si specifica che la scelta o il cambio del medico o del pediatra di famiglia avrà decorrenza dalla data di invio della e-mail.

Si ricorda, inoltre, che per il rilascio delle esenzioni ticket per patologia, il medico o il pediatra di famiglia, dopo aver redatto la relativa certificazione (secondo le previsioni dell’AIR), potranno provvedere ad attivare in tempo reale la definizione della pratica, inviando il certificato alla e-mail sceltaerevoca@ del Distretto sanitario di competenza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo