Evade dai domiciliari: arrestato e trasferito in carcere

Il giovane era sottoposto agli arresti domiciliari con l’obbligo di indossare il braccialetto elettronico

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato  il 21enne Angelo Ncolosi, del posto, in esecuzione di una misura restrittiva emessa dalla Corte di Appello di Catania.

Il giovane, già sottoposto agli arresti domiciliari con l’obbligo di indossare il braccialetto elettronico, lo scorso 3 ottobre ne ha violato gli obblighi, come peraltro puntualmente accertato dai carabinieri i quali, compendiando l’inosservanza all’Autorità Giudiziaria, hanno ottenuto l’inasprimento della misura detentiva  con il trasferimento del detenuto dai domiciliari al carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo