Volley, Sistemia LCT Saturnia Aci Castello pronti al riscatto nel match contro Aversa

I biancoblu sono in viaggio per raggiungere il PalaJacazzi, in provincia di Cesena, per disputare il match valido per la quinta giornata del Campionato maschile

Bandiera verde al checkpoint tamponi. I biancoblu di Saturnia LCT Sistemia Aci Castello in queste ore sono in viaggio per raggiungere il PalaJacazzi, in provincia di Caserta, per disputare il match valido per la quinta giornata del Campionato di Volley maschile Serie A3 Credem Banca, in programma per le 18 di domani, domenica 15 novembre, contro Normanna Aversa Academy.

I castellesi sono pronti al riscatto, dopo la serie di sconfitte da cui vengono, quattro partite giocate e solo 3 punti in classifica. Da quando sono ritornati in palestra, Francesco Pricoco e compagni, ha ripreso gli allenamenti con la volontà di lavorare su quei fondamentali che non hanno funzionato, ma soprattutto per testare se stessi e ritrovare la grinta per andare avanti.

Cosa troveranno dall’altra parte della rete? Una squadra che ha fame di gioco, perché ferma da due settimane a causa degli stop decretati da alcuni tamponi positivi nel gruppo squadra. La squadra di coach Giacomo Tomasello arriva dunque con una fatica minore sulle spalle all’incontro di domani, ma anche con la voglia di rimettersi in gioco visto lo stop forzato, ma spiega Mauro Puleo: “Aversa è una squadra più alla nostra portata, con organico e allenatore giovani. Possiamo farcela e andremo li per giocarcela fino alla fine”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo