Minaccia i passanti con un machete: espulso dalla Sicilia

A petto nudo, brandiva un machete minacciando i passanti in via Grotte Bianche

Nella mattina di ieri personale delle Volanti si recava in via Grotte Bianche in quanto numerose chiamate su linea di emergenza 112 Nue avevano segnalato la presenza di un individuo in escandescenza che, a petto nudo, brandiva un machete minacciando i passanti. Giunti sul posto gli operatori lo hanno trovato con ancora in mano l’arma. L’uomo, alla vista della Polizia, si allontanava rifugiandosi all’interno della sua abitazione, dove veniva inseguito e bloccato dagli operatori.

L’uomo, cittadino dello Sri Lanka, classe ‘85, veniva condotto in questura e denunciato in stato di libertà per i reati di minaccia aggravata e porto ingiustificato di oggetti atti a offendere. Lo straniero, non in regola col permesso di soggiorno perché scaduto, è stato raggiunto da un provvedimento di espulsione con trattenimento al Cpr di Macomer, dov’è stato accompagnato dagli agenti della Polizia di Stato, da dove verranno avviate le pratiche per il rimpatrio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo