La Sicilia passa in zona gialla: si riducono le restrizioni per l’Isola

Lo prevede la nuova ordinanza che sarà firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza

Area gialla per Liguria e Sicilia. Lo prevede la nuova ordinanza che sarà firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza e che entrerà in vigore da domenica 29 novembre.

Speranza ha anche disposto l’area arancione per la Calabria, la Lombardia e il Piemonte (che erano in area rossa).

Da domenica, quindi, ci si potrà spostare tra comuni diversi della stessa regione, e senza autocertificazione, tutti i negozi saranno riaperti, compresi ristoranti, pizzerie, bar e tutti gli altri locali del comparto della ristorazione che potranno servire ai tavoli fino alle 18 e con asporto e domicilio fino alle 22.

Rimane il coprifuoco notturno dalle 22 alle 5, la capienza ridotta della metà sui mezzi pubblici e restano chiusi musei, cinema e teatri, e centri commerciali solo nei festivi e prefestivi (weekend compresi).

Invariata rimane, inoltre, la situazione delle scuole, che continuaeranno a essere in presenza solo fino alla secondaria di primo grado (medie) mentre permane la didattica a distanza per tutti gli istituti superiori.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo