Aci Sant’Antonio, catturavano i cardellini per rivenderli al mercato nero

Nella circostanza, sono state rinvenute delle gabbie contenenti ben 35 cardellini che i carabinieri hanno rimesso in libertà

I Carabinieri della Stazione di Aci Sant’Antonio hanno arrestato nella flagranza un 51enne di Acireale e un 32enne di Aci Catena, poiché ritenuti responsabili di furto aggravato e furto venatorio di fauna selvatica ai danni dello Stato.

I militari di pattuglia, durante il controllo del territorio, hanno sorpreso i due soggetti all’interno di un fondo agricolo di via San Giuseppe intenti a catturare illecitamente della fauna volatile protetta – “dei cardellini” – mediante l’utilizzo di marchingegni elettronici riproducenti il richiamo per i poveri uccellini, reti e trappole varie.

Nella circostanza, sono state rinvenute delle gabbie contenenti ben 35 cardellini che i carabinieri hanno rimesso in libertà.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo