Apicoltore derubato: recuperate arnie del valore di oltre 8mila euro

Arnie e api domestiche sono state restituite al legittimo proprietario, titolare di una società cooperativa di Zafferana Etnea

Al fine di porre un efficace argine ai furti nelle aree rurali, i Carabinieri del Comando Provinciale di Catania, recependo le direttive prefettizie, hanno intensificato i servizi di pattuglia nelle zone sensibili e soprattutto negli snodi stradali nevralgici della provincia etnea.

In tale quadro esecutivo si registra l’ennesima operazione condotta stamani dai militari della Stazione di Granieri la quale, grazie proprio a quei servizi perlustrativi che vanno a coprire anche le zone impervie, ha consentito il rinvenimento di 46 arnie per apicoltura allocate all’interno di un terreno di contrada Insito, agro del comune di Caltagirone.

I carabinieri, attraverso uno speditivo accertamento, hanno stabilito che le arnie erano state rubate, tramite effrazione del cancello d’ingresso, all’interno di un fondo agricolo insistente in contrada Badia a Mineo, opportunamente recintato e adibito all’attività di apicoltura.

Arnie e api domestiche sono state restituite al legittimo proprietario, titolare di una società cooperativa di Zafferana Etnea.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo