In tendenza

Acireale, vìola la quarantena ma i Carabinieri lo scoprono: denunciato

Nel corso dello stesso servizio coordinato i Carabineiri hanno svolto anche controlli della circolazione stradale, elevando complessivamente otto sanzioni

I Carabinieri della compagnia di Acireale, nell’ambito delle attività disposte dal comando provinciale al fine di contrastare efficacemente l’illegalità diffusa nell’ambito del territorio di competenza e in particolare dei reati contro la persona e il patrimonio, hanno svolto una serie di servizi mirati nel comune di Acireale.

I controlli, che hanno riguardato anche la verifica del rispetto delle disposizioni finalizzate al contenimento della pandemia attraverso la verifica del green pass e dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, hanno consentito ai carabinieri di denunciare un 40enne del posto ritenuto responsabile dell’inosservanza del divieto di mobilità dalla propria abitazione, previsto dalle disposizioni per il contenimento della pandemia per le persone sottoposte alla quarantena.

Nel corso dello stesso servizio coordinato i militari hanno svolto anche controlli della circolazione stradale, elevando complessivamente otto sanzioni per violazioni al codice della strada (tra cui, la dimenticanza dei documenti di guida e circolazione, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza o del casco protettivo e l’uso non corretto di apparati radio telefonici alla guida).


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo