In tendenza

Beach soccer, la Domusbet Catania conferma, per il terzo anno consecutivo, Francesco Corosiniti

Giocatore esperto, di grande caratura internazionale e soprattutto poliedrico e duttile nell’adattamento tattico in campo e nell’interpretazione ottimale sia nel ruolo di centrale difensivo e all’occorrenza da esterno puro

La Domusbet Catania Bs comunica di aver confermato, per il terzo anno consecutivo, il giocatore Francesco Corosiniti colonna indispensabile per la continuità del progetto tecnico di mister Panizza. Giocatore esperto, di grande caratura internazionale e soprattutto poliedrico e duttile nell’adattamento tattico in campo e nell’interpretazione ottimale sia nel ruolo di centrale difensivo e all’occorrenza da esterno puro. Autentico top player italiano del beach soccer e capitano della nazionale italiana.

Corosiniti è un autentico trascinatore in campo, il classico leader, giocatore conosciuto in tutto il mondo e vincitore nel 2014 del “Pallone Azzurro 2014” riconoscimento al miglior giocatore italiano. Con la Domusbet Catania Beach Soccer ha conquistato una Supercoppa Italiana nel 2016, mentre in carriera ha portato a casa uno scudetto, 2 Coppa Italia e 2 Supercoppe negli ultimi cinque anni. Con la nazionale italiana, Corosiniti ha inanellato successi e medaglie gioie e dolori ma soprattutto 200 presenze e ben 98 reti. Indimenticabile il secondo posto al Mondiale di Marsiglia 2008, poi il Mondiale di Ravenna 2011 senza dimenticare l’Europeo sfiorato a Lisbona 2010 e svanito a trenta secondi dalla fine proprio contro i padroni di casa del Portogallo. L’argento alle prime Olimpiadi europee di Baku e la medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo gli ultimi successi. Per Corosiniti lo scorso anno otto reti in campionato e la voglia oggi di non fermarsi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo