In tendenza

Boxe, due gemelle catanesi agli Europei di categoria Schoolgirl

“Puntiamo al massimo risultato", dicono Elena e Gloria Potenza

L’Accademia dello sport si conferma società pugilistica leader in campo nazionale. E ora anche a livello internazionale grazie alla convocazione di due gemelle che da mercoledì 10 a domenica 21 agosto 2022 nella città turna di Ezurum rappresenteranno l’Italia agli Europei di categoria Schoolgirl.

Un caso più unico che raro al mondo. Elena Potenza (38 kg) e Gloria Potenza (42 kg), 13 anni e una promettente carriera davanti, allieve di Coach Pierluigi Tumeo, sono state selezionate dopo vari raduni dei mesi scorsi e inserite tra le nove convocate, dirette Valeria Calabrese che è la guida tecnica femminile del gruppo azzurro, per prendere parte alla prestigiosa manifestazione.

“Due talenti che ho il pregio di allenare da circa tre anni – commenta Tumeo –. Hanno dimostrato le loro indiscusse qualità in occasione degli ultimi campionati regionali così da farle risaltare agli occhi dei tecnici azzurri Gianfranco Rosi e Valeria Calabrese. Per noi è motivo di grande soddisfazione vederle giungere a una competizione continentale che può spianare la strada verso una brillante carriera. E’ il frutto del lavoro che abbiamo svolto in questi anni e soprattutto nel periodo prima della partenza del raduno di Assisi delle atlete: abbiamo approfondito la fase di allenamenti di rifinitura alla Palestra Oikos di Catania e preparato questo appuntamento internazionale nei minimi dettagli. Curiosità, la famiglia Potenza ha la Boxe nel Dna, avendo raggiunto il fratello Omar il bronzo ai Campionati italiani Junior 63 kg”.

“Puntiamo al massimo risultato provando a raccogliere quanto prodotto in questi anni a fianco di Coach Tumeo che ringraziamo per i suoi insegnamenti – ci dicono Elena e Gloria Potenza a poco più di 24 ore dalla partenza per la Turchia -. L’auspicio è di portare in alto la bandiera azzurra e far brillare la nostra città nel panorama pugilistico femminile”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo