In tendenza

Caltagirone, Montemagno nuovo commissario di Forza Italia. Quaranta la vice

Lo rende noto il commissario provinciale FI Marco Falcone dopo aver ratificato le nomine

Il consigliere comunale Antonio Montemagno, 33 anni, è il nuovo commissario di Forza Italia per la città di Caltagirone. A coadiuvarlo nell’incarico la nuova vicecommissaria Chiara Quaranta, 35enne avvocato. Lo rende noto il commissario provinciale FI Marco Falcone dopo aver ratificato le nomine.

“Partiamo da Caltagirone – dichiara Falcone – per riaffermare la proposta di buongoverno azzurro in Sicilia e sul piano nazionale, da partito che ha delle caratteristiche uniche e insostituibili nel panorama politico italiano. Siamo certi che Antonio Montemagno e Chiara Quaranta sapranno guidare, con equilibrio e qualità, l’impegno su radicamento e programmi per la città assieme ad altri protagonisti azzurri a Caltagirone come il consigliere Luca Distefano e il presidente del Consiglio Francesco Incarbone. Forza Italia – conclude Falcone – è il naturale punto di riferimento per tutti coloro che cercano una proposta politica seria, liberale e popolare, dal territorio fino a Roma”.

“Siamo onorati e orgogliosi – dichiarano il neo-commissario calatino Antonio Montemagno e la vice Chiara Quaranta – della responsabilità di lavorare alla riorganizzazione di Forza Italia nella città dove è nato il popolarismo che costituisce uno dei pilastri valoriali del partito fondato da Silvio Berlusconi. Dopo lunga militanza – concludono – mettiamo al servizio di Forza Italia energie e cultura del fare, per dare voce alle aspettative dei cittadini di Caltagirone”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo