In tendenza

Caltagirone, smantellato gruppo che si occupava di spaccio: erano organizzati con vedette attive h24

Arrestati in quattro

Lo scorso 26 febbraio, a seguito di un’attività di polizia giudiziaria effettuata dagli agenti del Commissariato di Caltagirone, che dalla fine del 2021 hanno espletato servizi di osservazione, riscontri, e video-riprese, sono stati arrestati 4 giovani caltagironesi, dell’età dai 19 ai 29 anni, gravemente indiziati del reato di spaccio di stupefacenti in concorso e in continuazione.

Gli arrestati spacciavano cocaina, hashish e marijuana all’interno di un’abitazione in loro in uso, oppure nelle immediate vicinanze. I poliziotti, con grande tempismo sono intervenuti in flagranza di reato, esattamente nel momento della cessione della cocaina a un cliente il quale, insieme a un altro accertato poco prima, è stato segnalato alla Prefettura per l’illecito amministrativo commesso con l’uso personale di stupefacenti

Questa organizzazione era collaudata da tempo, con ruoli intercambiabili tra loro, con vedette attente ad ogni ora del giorno e della notte e altri che si dedicavano alla cessione e all’approvvigionamento.

All’esito dell’operazione, i poliziotti hanno rinvenuto 6 grammi circa di cocaina suddivisa in involucri pronta per essere ceduta, 2 grammi circa di derivati dai cannabinoli, materiale per il confezionamento della sostanza (carta stagnola, rotoli di sacchetti di plastica, forbici) e due piantine di cannabis.

Il verosimile provento dell’attività di spaccio, 1500 euro, rinvenuto nella disponibilità degli stessi è stato sottoposto a sequestro.

Si procedeva, pertanto, all’arresto dei quattro che, su disposizione della Procura della Repubblica di Caltagirone, venivano sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo