In tendenza

Caltagirone, sorpresi a rubare in un alimentari, uno tenta la fuga ma viene bloccato. Arrestati

I due sono stati sottoposti a perquisizione personale, a seguito della quale uno degli arrestati è stato trovato in possesso di 1364 euro in banconote di vario taglio e di un paio di forbici in acciaio

La scorsa notte, agenti del commissariato di Caltagirone hanno arrestato due pregiudicati, responsabili di furto un aggravato, commesso in un esercizio commerciale di vendita di alimenti.

Intorno all’1, la centrale operativa del commissariato calatino ha disposto l’intervento della Volante in un negozio di generi alimentari del centro cittadino.

Sul posto, gli agenti, notando un grosso foro nella vetrata d’ingresso dell’esercizio commerciale, sono entrati nel negozio dove hanno sorpreso i due arrestati mentre forzavano il registratore di cassa e sono intervenuti per fermarli.

Entrambi sono stati riconosciuti, trattandosi di persone con precedenti per reati specifici, più volte sottoposti a misure di prevenzione e restrittive della libertà personale. Durante le concitate fasi dell’arresto, uno dei due è riuscito a sfuggire ai poliziotti i quali, però, lo hanno catturato poco dopo.

I due sono stati sottoposti a perquisizione personale, a seguito della quale uno degli arrestati è stato trovato in possesso di 1364 euro in banconote di vario taglio e di un paio di forbici in acciaio, utilizzate per forzare il registratore di cassa, una circostanza verificata dagli stessi agenti al loro ingresso nell’esercizio commerciale.

Il Pm di turno, ha disposto il loro immediato collocamento nella locale Casa Circondariale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo