In tendenza

Catania, al palazzo della Cultura, dal 21 settembre, la mostra “Oltre: Materie Forme Cromie”

Il movimento è stato fondato nel 1995, in provincia di Piacenza, col proposito di andare oltre le immagini e le forme immediatamente decifrabili dalla mente umana, per esaltare segni, gesti, colori, libertà

“Oltre: Materie Forme Cromie” è il titolo della mostra che il Palazzo della Cultura ospita, nelle sale del Caffè letterario, dal 21 settembre al 30 ottobre promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Catania e organizzata da Identitas.

L’esposizione, a cura di Marina Cafà, presenta le opere di pittori e scultori che aderiscono al “Transvisionismo”: Marco Bellagamba, Mario Bernardinello, Ugo Borlenghi, Renzo Eusebi, Viviana Faiola, Massimo Meucci, Stefano Sichel, Erminio Tansini. Il movimento è stato fondato nel 1995, in provincia di Piacenza, col proposito di andare oltre le immagini e le forme immediatamente decifrabili dalla mente umana, per esaltare segni, gesti, colori, libertà. Ospite della rassegna, la pittrice Maria Mantegna.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo