In tendenza

Catania, approvati in Consiglio comunale Bilancio di previsione e atti propedeutici

La delibera sul bilancio di previsione 2018-2019-2020 e la nota di aggiornamento al Dup 2018-2020 è stata votata con 27 consiglieri presenti dei quali 15 favorevoli, 5 contrari e 7 astenuti

Il Consiglio comunale, presieduto da Francesca Raciti, ha approvato nella seduta di prosecuzione di ieri sera la delibera sul bilancio di previsione 2018-2019-2020 e la nota di aggiornamento al Dup 2018-2020.

L’atto, presentato dall’assessore al Bilancio Salvatore Andò, è stato votato con 27 consiglieri presenti dei quali 15 favorevoli, 5 contrari e 7 astenuti.  Il Bilancio è stato approvato insieme ad alcuni emendamenti (di Giuseppe Castiglione e altri, di Niccolò Notarbartolo, di Elisabetta Vanin e Antonino Vullo) dopo il sì dell’Aula  agli atti propedeutici. Le delibere esitate positivamente dal Consiglio sono: approvazione dell’elenco di immobili di proprietà comunale suscettibili di dismissione e valorizzazione per l’anno 2018 ed il triennio 2018/2020 – integrazione del piano delle valorizzazioni e dismissioni del patrimonio immobiliare del Comune di Catania approvato con deliberazione comunale n. 9 del 3 aprile 2017 (16 consiglieri favorevoli, 7 contrari, 7 astenuti); documento unico di programmazione 2018/2020 (17 consiglieri favorevoli, 8 contrari, 5 astenuti); approvazione del programma triennale delle opere pubbliche 2018-2020 e dell’elenco annuale dei lavori per l’anno 2018, delibera presentata dall’assessore ai Lavori pubblici Michele Giorgianni (19 consiglieri favorevoli, 2 contrari, 6 astenuti).


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo