In tendenza

Catania, arrestati per droga: erano stati coinvolti nell’operazione “Polaris”

Facevano parte di un’associazione criminale finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere di San Cristoforo

Da sin: Rapisarda, Di Bella, Stabile e Sorrentino

I Carabinieri della stazione di Catania Piazza Dante, della tenenza di Misterbianco e della stazione di Librino, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica della Corte d’Appello di Catania, hanno arrestato Claudio Rapisarda, 38 anni, Luigi Orazio Di Bella, 28, Salvatore Stabile, 27, tutti catanesi, e Domenico Walter Sorrentino, 27 anni, di Misterbianco.

I quattro, che erano stati destinatari di un provvedimento restrittivo emesso nell’ambito dell’operazione “Polaris” del novembre del 2016, condotta dal Nucleo Operativo della compagnia Carabinieri di Catania Piazza Dante su coordinamento della Dda, facevano parte di un’associazione criminale finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti nel quartiere di San Cristoforo, con l’aggravante dell’agevolazione mafiosa della famiglia Santapaola-Ercolano.

Gli arrestati, pertanto, dovranno espiare la pena residua quantificata in 10 anni 9 mesi e 10 giorni per Rapisarda, 9 anni 1 mese e 10 giorni per Stabile, entrambi al carcere di Augusta, nonché 9 anni 1 mese e 10 giorni per Di Bella, e 11 anni, 5 mesi e 10 giorni per Sorrentino che, invece, sono stati accompagnati al carcere di Catania Bicocca.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo