In tendenza

Catania, chiede un permesso di soggiorno con un passaporto falso: arrestato

Si tratta di una condotta criminale ormai consolidata per l'ottenimento dei permessi di soggiorno, che ha portato all'arresto di 8 extracomunitari in pochi mesi

Lunedì 1 marzo 2021 si è proceduto all’arresto, ex art. 497 bis C.P, del cittadino guineano D. I. di 21 anni, il quale si è presentato all’ufficio Immigrazione per ritirare il suo permesso di soggiorno per motivi di studio.

L’uomo, ai fini della consegna del permesso, ha esibito un passaporto che da un accurato controllo del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica è risultato essere falso, in particolare alterato nella pagina dei dati personali e in altre pagine. Sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi d’intesa con il citato organo di Polizia al fine di risalire al reale intestatario del documento.

Alla luce di una condotta criminale ormai consolidata al fine dell’ottenimento di permessi di soggiorno, che ha permesso all’Ufficio Immigrazione di trarre in arresto numerosi cittadini extracomunitari (già 8 in pochi mesi), nel tentativo di arginare il fenomeno, l’attenzione posta in essere dal personale di Polizia in servizio al Front Office è massima.

L’arrestato è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

È stato anche avviato il procedimento amministrativo volto al rigetto dell’istanza di rinnovo del permesso di soggiorno.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo