In tendenza

Catania, controlli del territorio del commissariato Nesima: 9 persone indagate e sanzioni

Nei giorni scorsi, personale del commissariato Nesima ha effettuato controlli volti a contrastare l’illegalità diffusa nei quartieri di San Giorgio, San Giovanni Galermo e Monte Po

Nei giorni scorsi, personale del commissariato Nesima ha effettuato controlli volti a contrastare l’illegalità diffusa nei quartieri di San Giorgio, San Giovanni Galermo e Monte Po.

In particolare, il titolare di un chiosco bar è stato indagato in stato di libertà per la mancanza della tabella dei giochi proibiti, criticità in materia di salubrità e criticità sui luoghi di lavoro (sporcizia sui luoghi di lavoro, mancanza degli attestati di formazione, dislivello con rischio inciampo e altro ancora); inoltre, gli sono state contestate sanzioni amministrative per oltre 6mila euro in relazione alla vendita non autorizzata di bevande alcoliche e superalcoliche e per l’istallazione abusiva di sala pubblica da gioco. Sorpreso anche un minore intento a lavorare senza un regolare contratto di lavoro.

Sono stati anche indagati in stato di libertà 8 soggetti, 5 dei quali per furto di acqua mediante allaccio abusivo alla rete idrica così come accertato unitamente a personale Sidra e 3 per furto di energia elettrica, in questo caso attestato da personale Enel.

Inoltre, un soggetto è stato indagato in stato di libertà per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone; nello specifico, in un contenzioso tra proprietario e affittuario di un immobile, detto locatore reiterate più volte la disattivazione della fornitura di energia elettrica mediante subentro.

Un altro soggetto è stato indagato in stato di libertà per i reati di lesioni e minaccia.

Infine, sono stati, altresì eseguiti anche 20 controlli nei confronti di soggetti sottoposti a misure restrittive (ardom) e, in via Capo Passero e via Galermo, sono stati contestati diversi articoli 75 del D.P.R. 309/90 per uso di sostanze stupefacenti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo