In tendenza

Catania, i Saitta si trasferiscono al Teatro Musco: 52esima stagione tra tradizione e novità

La rassegna 2018/2019 verrà presentata ufficialmente in teatro giovedì 20 settembre alle 19.30, l’evento sarà aperto al pubblico

Grandi novità per “Il Teatro dei Saitta”. Giunta alla 52esima rassegna, la storica compagnia catanese ha scelto di dare nuovi spazi ai propri abbonati trasferendosi nella culla del teatro cittadino, quel Teatro Musco che ha visto tra i protagonisti, tra gli altri, Rosina Anselmi e Turi Ferro.

È tra le fila del Teatro Musco che nasce il mio amore per quest’arte – spiega il fondatore della compagnia Salvo -. Mio padre e mio fratello, entrambi vigili del fuoco, erano spesso di servizio durante le rappresentazioni: impossibile non rimanere affascinati da quella magia e dalle immense doti di Rosina Anselmi, Michele Abruzzo, Umberto Spadaro e di un giovane come Turi Ferro”. Una storia lunga una vita, quella fra i Saitta e l’arte scenica, proseguita con i nuovi pilastri della compagnia, Eduardo e Katy. Anche loro presto affascinati dalla recitazione “Eduardo ha iniziato a 12 anni – continua Saitta – con “La nuova colonia” prodotto dal Teatro Stabile per la regia di Lamberto Pugelli. Katy invece è stata la “mia” Lucietta de “Il malato immaginario” ad appena otto anni”. Uno spettacolo che tornerà questa stagione in scena vivendo di nuova linfa: “La stagione 18/19 sarà più che mai rappresentata dall’innovazione. Oltre gli spettacoli di tradizione come “Il malato immaginario” e “Le sorelle Scipione” porteremo in scena un testo di Pirandello molto interessante come “Non si sa come” che attraversa il rapporto più intimo di un uomo, quello con sè stesso e con la propria istintività. Gli altri quattro testi sono moderni, partoriti dalla penna di mio figlio Eduardo che negli ultimi anni ha scritto tante commedie di successo”.

A completare il cartellone “Prima che sia troppo tardi”, “Occhio al buco della serratura”, “Oscar…un marito per due” e “Alta infedeltà”, quest’ultimo pronto a inaugurare la stagione a partire dal 18 ottobre alle 21, quando partirà ufficialmente il nuovo capito della storia del Teatro dei Saitta, quello al Teatro Angelo Musco.

La rassegna 2018/2019 verrà presentata ufficialmente in teatro giovedì 20 settembre alle 19.30, l’evento sarà aperto al pubblico.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo