In tendenza

Catania, il sindaco Enzo Bianco annuncia la ricandidatura alle amministrative

"In questi cinque anni abbiamo fatto il lavoro più duro, quello di togliere la giungla, di riportare un po' di ordine e di serenità, di dare una prospettiva a questa città. Molti quartieri di Catania oggi vedono questi cambiamenti reali, cambiamenti che vanno assolutamente portati avanti"

Avevo piena consapevolezza che le condizioni della città fossero drammatiche e che cinque anni non sarebbero bastati per rilanciarla. In questi cinque anni abbiamo fatto il lavoro più duro, quello di togliere la giungla, di riportare un po’ di ordine e di serenità, di dare una prospettiva a questa città. Molti quartieri di Catania oggi vedono questi cambiamenti reali, cambiamenti che vanno assolutamente portati avanti“. Lo ha detto il sindaco di Catania, Enzo Bianco, annunciando la sua ricandidatura alle prossime amministrative del capoluogo etneo.

Il quattro volte sindaco di Catania Enzo Bianco lancia la sua ricandidatura in vista della amministrative di primavera. Lo fa ufficialmente a bordo di una linea metropolitana cittadina. Parla di “candidatura civica” e di “un progetto civico”. L’ex ministro dell’Interno, esponente del Pd con una solida storia nel Pri, spiega che non ci saranno liste di partito ma chiederà al Pd di sostenerlo.

Il mio lavoro in questi anni è stato duro – ha ribadito -. Ma oggi consegno alla città un pacco progetti già integralmente finanziato, pubblico e privato, per 2.5 miliardi di euro. Ho la consapevolezza piena che Catania, oggi, può andare avanti, può completare il suo progetto. E noi siamo qui perchè Catania non si fermi. Questo è il senso della mia candidatura, che metto a disposizione di tutta la città“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo