In tendenza

Catania, la nuova segnaletica in via Torino piace al presidente di Borgo Sanzio, Paolo Ferrara

L'accorgimento consente di evitare il traffico di piazza Abramo Lincoln o del Corso delle Province

Da pochissimi giorni via Torino, una delle strade più trafficate di “Borgo-Sanzio”, è percorribile in entrambi i sensi di marcia. Un grande risultato, frutto della grande sinergia tra l’amministrazione centrale e il consiglio del III municipio, che mira nell’immediato a limitare il traffico e a garantire una viabilità più scorrevole in una zona caratterizzata dalla presenza di tante scuole e attività commerciali.

Parliamo di uno studio di fattibilità durato alcuni mese – afferma il presidente di “Borgo-Sanzio” Paolo Ferrara- un lasso di tempo necessario a valutare tutte le possibili conseguenze e ad evitare eventuali problemi al flusso veicolare. Quello che potrebbe sembrare un piccolo accorgimento al locale piano del traffico in realtà ha un grosso peso specifico in termini di vivibilità del territorio”.

Dopo una prima fase di studio i pendolari dimostrano di aver compreso i nuovi sensi di marcia. Via Torino rappresenta un importante collegamento tra Vulcania e via Vincenzo Giuffrida ed è attraversata da centinaia di auto e scooter ogni giorno che vogliono evitare il traffico di piazza Abramo Lincoln o del Corso delle Province.

Un accorgimento a costo zero per le casse comunali con il piccolo tratto che finora era utilizzato solo dagli autobus. “Desidero ringraziare – conclude Ferrara – la II commissione del III municipio, che ha avviato gli studi di fattibilità e il confronto con i tecnici dell’Utu (ufficio traffico urbano), l’assessore Arcidiacono e il presidente dell’Amts Giacomo Bellavia che, sin dal primo momento, si sono dimostrati disponibili a valutare questa proposta”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo