In tendenza

Catania, “Mammiferi della savana” conquista il video contest del Museo di Zoologia

A realizzarlo gli studenti Loreta Barone, Noemi Cortese, Antonio Cortese, Giulia Donato, Giulia Ferrara nell’ambito dell’iniziativa “Un video al Museo”

Con il video “Mammiferi della savana” gli studenti Loreta Barone, Noemi Cortese, Antonio Cortese, Giulia Donato e Giulia Ferrara si sono aggiudicati la seconda edizione del contest “Un video al Museo”.
L’iniziativa, organizzata dal Museo di Zoologia e Casa delle Farfalle dell’Università di Catania, ha coinvolto anche quest’anno gli studenti del corso di laurea in Scienze biologiche che si sono cimentati nell’attività formativa finalizzata alla produzione di un documentario naturalistico per valorizzare e promuovere la struttura museale e le specie esposte al Muzoo.

I partecipanti al concorso sono stati premiati, nei giorni scorsi nei locali della saletta del Museo di Zoologia, dalla docente Anna Maria Pappalardo, ideatrice del video contest in collaborazione con il responsabile delle attività didattiche e educative del Museo di Zoologia, dott. Fabio Massimo Viglianisi.
Oltre ai vincitori del contest – Loreta Barone, Noemi Cortese, Antonio Cortese, Giulia Donato, Giulia Ferrara – sono stati premiati anche gli studenti Alessandro Vito Maccora, Sara D’Amico, Francesco Massimino, Gaetano Sciacca, Gloria Faro, Ludovica Palmeri, Giuseppe Vinciguerra, Gabriele Cosentino, Marco Asero, Sara Blanco, Maria Claudia Crispi, Enea Grasso, Michelangelo Cantone e Alberto Giuliano in gara con i propri video.
A comporre la giuria del contest le docenti Anna Maria Pappalardo e Venera Ferrito insieme con i dott. Fabio Massimo Viglianisi e Giada Calogero che hanno premiato i partecipanti con magliette griffate con il logo del Muzoo e diversi gadget.

“La manifestazione rientra nelle attività formative inserite nel programma di filogenesi dei vertebrati del corso di anatomia comparata e evoluzione biologica e ha visto gli studenti, riuniti in gruppi, realizzare un video per scoprire e raccontare gli animali esposti al Muzoo – hanno spiegato nel corso della premiazione la prof.ssa Anna Maria Pappalardo e il dott. Fabio Massimo Viglianisi -. Gli studenti sono i veri protagonisti assoluti del contest, infatti, in piena autonomia, hanno realizzato, mostrando apprezzamento per l’iniziativa e entusiasmo, tutte le fasi del progetto audiovisivo dalla fase di ideazione, alle riprese fino al montaggio”.

In foto gli autori del video “Mammiferi della savana” insieme con gli altri partecipanti al contest e i componenti di giuria


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo