In tendenza

Catania si ferma per i funerali di Dario Ambiamonte: bandiere a mezz’asta per il Vigile del Fuoco

Per la giornata di oggi il sindaco di Catania Enzo Bianco ha proclamato il lutto cittadino

Erano presenti il ministro dell’Interno Marco Minniti, il Capo Dipartimento dei Vigili del fuoco e il Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale ai funerali in forma solenne di ieri, sia a Catania che a Trapani, di Dario Ambiamonte, di 40 anni, e Giorgio Grammatico, di 36, i vigili del fuoco morti nell’esplosione, il 20 marzo scorso, del piano terra di una palazzina di Catania. Lo hanno reso noto i Vigili del Fuoco di Catania.

I funerali di Ambiamonte si svolgeranno questa mattina alle 11.30 nella Cattedrale di Catania. Per l’occasione la città si fermerà e bandiere a mezz’asta in tutti i palazzi istituzionali della città.

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha, infatti, proclamato una giornata di lutto cittadino in concomitanza con i funerali. Bianco, dopo avere parlato con i familiari di Ambiamonte, ha dato disposizioni affinché la salma venga tumulata nel sacrario delle Vittime del dovere nel Cimintero Monumentale di Catania, accanto al carabiniere Horacio Majorana, poiché anche Dario è caduto nell’adempimento del proprio dovere.

Qualora i familiari volessero, tale disposizione varrà anche per Giorgio Grammatico, le cui esequie saranno oggi alle 16 nel Santuario della Madonna di Trapani.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo