In tendenza

Catania, un anno e 2 mesi di reclusione per furto aggravato e resistenza pubblico ufficiale in concorso. In manette 33enne

L’uomo, dopo gli adempimenti di rito, è stato ristretto nella propria abitazione, per scontare il residuo di pena ai domiciliari

Nella mattinata di ieri, personale del commissariato Librino ha proceduto all’esecuzione di un ordine di espiazione di pena detentiva in regime di arresti domiciliari, emessa dalla Procura della Repubblica di Catania a carico di Simone Giovanni Aperi, classe 1985, condannato in via definitiva alla pena complessiva di 1 anno e 2 mesi di reclusione per furto aggravato e resistenza pubblico ufficiale in concorso, commessi a Catania il 9 gennaio 2017.

L’uomo, dopo gli adempimenti di rito, è stato ristretto nella propria abitazione, per scontare il residuo di pena ai domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo