In tendenza

Catania, Valeria Diana (M5s): “Si nomini il Garante dei diritti dei disabili”

Il Garante dei diritti dei disabili è un istituto indipendente, di stimolo e di promozione, che si adopera per il rispetto dei diritti e degli interessi delle persone con disabilità

Il Garante dei diritti dei disabili è un istituto indipendente, di stimolo e di promozione, che si adopera per il rispetto dei diritti e degli interessi delle persone con disabilità.

“Già nel mese di giugno del 2016 la Giunta comunale aveva approvato una delibera per istituire un garante per i disabili, dando mandato alla Direzione Famiglia e Politiche Sociali di adottare tutti gli atti consequenziali. La figura del garante, già adottata dalla Regione Siciliana nel 2012, trova le sue radici nella Convenzione ONU del 2006, resa esecutiva in Italia tre anni più tardi e risponde pienamente ai principi dello Statuto della città di Catania, che prevede che il Comune si impegni per il rispetto, la dignità e l’accoglienza di ogni essere umano” spiega Valeria Diana, consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle.

“In qualità di capogruppo del gruppo consiliare del M5s – aggiunge – ho presentato una richiesta ufficiale al sindaco Pogliese e all’assessore competente affinché anche nella nostra città venga prontamente nominato il Garante dei diritti dei disabili. Che, in quanto entità autonoma e competente, può promuovere interventi specifici di tutela per le persone con disabilità, che vivono situazioni di maggior disagio e difficoltà, soprattutto in questo momento storico di emergenza sanitaria.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo