All’UOC di Neurologia

Caltagirone, cresce la rete per le emergenze delle malattie cerebrovascolari: attiva da lunedì la Stroke unit di I livello

La procedura d’intervento della Stroke unit prevede una prima fase, per individuare - attraverso una TAC cerebrale - l’area cerebrale colpita da ictus ischemico; e una seconda fase per attivare un percorso terapeutico specifico - la trombolisi, eseguita entro 4 ore e mezza dall’inizio dei sintomi - con l’obiettivo di ridurre la mortalità e l’invalidità causate dalla malattia