In tendenza

Cgil, Uil e Ugl: Via al confronto candidati-sindacati, sulla base del “Manifesto a Catania: le 10 priorità”

"Lavoro a Catania: le 10 priorità" è una sorta di manifesto redatto dalle segreterie delle tre sigle sindacali e punta su concetti prioritari: infrastrutture, servizi sociali, sanità, ambiente e decoro, zona industriale, sicurezza, ambiente e decoro e tanto altro

Domani mattina a partire dalle 9.30, Cgil, Uil e Ugl, incontreranno i candidati a sindaco di Catania, che sono stati invitati a rispondere al Manifesto propositivo redatto dai sindacati.

Il candidato a sindaco Emiliano Abramo si confronterà alle 9,30 nella Sala Russo di via Crociferi; alle 12,30 nella sede Uil di via Sangiuliano 365 si terrà il confronto con  il candidato sindaco Salvo Pogliese e alle 18 il professore Giovanni Grasso candidato sindaco del movimento cinque stelle nella sede Ugl, via teatro Massimo 34.

Sabato 26 Maggio alle 17,30 sarà la volta di Enzo Bianco nel Salone Russo.

“Lavoro a Catania: le 10 priorità” è una sorta di manifesto redatto dalle segreterie delle tre sigle sindacali e punta su concetti prioritari: infrastrutture, servizi sociali, sanità, ambiente e decoro, zona industriale, sicurezza, ambiente e decoro, partecipate, trasporto pubblico locale,  burocrazia e partecipazione; il tutto sullo base di una parola chiave senza la quale ogni sforzo di ascolto reale della comunità: la concertazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo