In tendenza

Chiude dal 19 aprile l’hub vaccinale al Nelson Mandela di Misterbianco

In funzione dal 18 maggio 2021 dopo gli adeguamenti strutturali e logistici per permettere l’arrivo di cittadini di ogni età, in questo periodo di attività ha somministrato oltre 74mila vaccini

Da martedì 19 aprile, chiude l’hub vaccinale sorto nel centro etneo per far fronte alla pandemia da Covid ed operativo dallo scorso anno al Nelson Mandela di Misterbianco.

Funzionante dal 18 maggio 2021 dopo gli adeguamenti strutturali e logistici per permettere l’arrivo di cittadini di ogni età, in questo periodo di attività ha somministrato oltre 74mila vaccini, come ha rilevato il commissario per l’emergenza Covid Pino Liberti nel corso di una visita dei giorni scorsi nell’hub per incontrare il responsabile della struttura sanitaria dott. Giuseppe Grazzo, il sindaco Marco Corsaro ed una rappresentanza degli operatori.

“Il lavoro di squadra è stato fondamentale – ha detto il commissario Liberti incontrando gli operatori dell’hub – e il mio ringraziamento va a tutti voi che avete gestito al meglio l’emergenza superando i momenti di difficoltà”.

Da martedì 19 la somministrazione dei vaccini avverrà al Pta di S. Giorgio tutti i giorni da lunedì a venerdì dalle 14 alle 20 ed il sabato e la domenica dalle 8 alla 14,00.

Nel contempo cesserà anche il servizio dei tamponi drive in posto in piazza Milicia.

“Sono grato alla regione, all’Asp, alla gestione commissariale, agli operatori ed ai volontari della protezione civile – ha detto il sindaco Marco Corsaro – per questo presidio sanitario sul nostro territorio che è stato utile a prevenire l’infezione da Covid per migliaia di nostri concittadini. Nei locali dell’hub scopriremo una targa a ricordo di quanto accaduto in quel luogo dedicandola a tutti coloro che vi hanno lavorato”.

Appena saranno smontate le strutture i locali saranno riadattati per ospitare veri servizi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo