In tendenza

Covid, a 97enne dose di vaccino somministrata in ambulanza a Catania

Fino a ieri sono 1.848 le dosi di vaccino somministrate agli ultraottantenni nei due presidi aziendali

Ha ricevuto il vaccino in ambulanza: si chiama Nada e ha 97 anni e si è sottoposta al siero ieri pomeriggio, davanti all’ospedale San Marco, dentro il mezzo di soccoso che l’ha accompagnata nel presidio catanese.

Sono stati i figli a richiedere a Rosario Cunsolo, dirigente medico della direzione medica di presidio, e referente del centro vaccinazione, tale modalità di somministrazione per la mamma con difficoltà di deambulazione; sono stati accontentanti e così grazie anche alla disponibilità del personale sanitario di turno ieri pomeriggio la signora Nada ha potuto ricevere la sua dose di vaccino senza stress rimanendo all’interno del mezzo di soccorso.

La somministrazione è avvenuta nel rispetto di tutte le precauzioni imposte dalle procedure vigenti al momento, compresa quella dell’attesa di 15 minuti prima di lasciare la struttura sanitaria, dopo la somministrazione del vaccino, valida per tutti.

Fino a ieri sono 1.848 le dosi di vaccino somministrate agli ultraottantenni nei due presidi aziendali nella fascia di orario pomeridiana loro dedicata, la mattina l’attività vaccinale è invece dedicata alla seconda dose per operatori sanitari e studenti, e prima somministrazione per farmacisti e personale universitario afferente alle altre facoltà diverse da medicina.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo