In tendenza

Elezioni regionali, il centrosinistra si riunisce a Misterbianco: scelta la strada delle primarie

La consultazione popolare – è stato stabilito – si terrà tra il 16 e il 24 luglio

Il tavolo regionale della coalizione progressista siciliana, che si è tenuto a Misterbianco (presenti M5S, Pd, Cento Passi, Psi, Articolo 1, Verdi) ha deciso che il candidato alla presidenza della Regione, nelle elezioni del prossimo autunno, sarà scelto dalle primarie che si terranno tra il 16 e il 24 luglio.

Alle 12 del 10 giugno è fissata la presentazione delle candidature, con l’obbligo del numero di firme a sostegno di ciascun candidato, che a sua volta è obbligato a presentare almeno una lista in 5 province a sostegno di colui o colei che vincerà la consultazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo