In tendenza

Giarre, nuove indicazioni sulle modalità di conferimento della sabbia vulcanica

Tale modifica si è resa necessaria in quanto si sta provvedendo alla rimozione della cenere vulcanica depositata nei siti provvisori ubicati in vari punti del territorio che si intende lasciare liberi e puliti

Con Ordinanza Sindacale del 28 settembre sono state fornite nuove indicazioni circa la modalità di conferimento della cenere vulcanica raccolta dai cittadini nelle proprie abitazioni e spazi privati che dovrà essere conferita esclusivamente presso l’area di stoccaggio provvisorio sita in Trepunti – prolungamento di Via San Matteo (ubicata nel tratto compreso tra Via Mameli e la SS 114).

Tale modifica si è resa necessaria in quanto si sta provvedendo alla rimozione della cenere vulcanica depositata nei siti provvisori ubicati in vari punti del territorio che si intende lasciare liberi e puliti.

Pertanto sarà ammesso il conferimento nelle aree di stoccaggio provvisorie precedentemente individuate soltanto finchè non verranno ripulite, al seguito del quale è fatto assoluto divieto di depositare la sabbia vulcanica in siti diversi da quello di Trepunti.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo