In tendenza

Giarre, tutela ambientale e controllo del territorio: denunciato un 31enne

L’uomo, titolare di licenza per l’attività di rottamazione dei veicoli, ha abusivamente occupato del suolo pubblico adiacente la propria abitazione, destinandolo a luogo di raccolta di autovetture dismesse e parti di esse

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Giarre assieme ai colleghi della stazione locale, con il personale del Nucleo Guardie Zoofile dell’Aspaa (Associazione Siciliana Protezione Animali Ambiente) di Catania, nell’ambito dei controlli del territorio per il contrasto dell’illegalità diffusa e in particolare della tutela ambientale, hanno denunciato un 31enne del luogo, gravemente indiziato di gestioni rifiuti non autorizzata.

L’uomo, titolare di licenza per l’attività di rottamazione dei veicoli, ha abusivamente occupato del suolo pubblico adiacente la propria abitazione, destinandolo a luogo di raccolta di autovetture dismesse e parti di esse.

In tale contesto operativo i militari, hanno anche effettuato diverse perquisizioni domiciliari e, mediante l’utilizzo di pattuglie dinamiche per una più efficace attività di intervento, hanno effettuato controlli alla circolazione stradale identificando 43 persone e controllando 27 veicoli.

Le contestazioni amministrative comminate per violazioni al C.d.S. hanno riguardato un automobilista sorpreso alla guida mentre utilizzava dispositivi radiotelefonici e un altro che circolava a bordo di un’autovettura priva di copertura assicurativa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo