In tendenza

Gli studenti dell’istituto “Redi” di Paternó, Belpasso e Biancavilla presenti alla “Scalinata in Fiore”

Gli studenti hanno dato vita a un’intensa attività laboratoriale e didattica

I carretti siciliani hanno dato il benvenuto ai tanti visitatori presenti alla prima edizione della “Scalinata in fiore” che si è svolta la settimana scorsa nella splendida location della Scalinata della Matrice a Paternò in provincia di Catania.

All’appuntamento, organizzato dall’associazione Aitnart di Giuseppe Borrata, hanno preso parte gli studenti del IV e V anno dell’istituto di Istruzione Superiore I.I.S. “Francesco Redi” di Paternó, Belpasso e Biancavilla. “Parliamo di un’esperienza che ha tantissime valenze e che va oltre il solo aspetto formativo – afferma la dirigente scolastica dell’IIS. “F. Redi”, Giuseppa Morsellino – siamo ancora ad una fase embrionale ma, nelle prossime edizioni, vogliamo gettare le basi per una collaborazione duratura all’interno di un progetto di grande respiro culturale. Vogliamo proseguire con la nostra missione didattica votata a raccogliere ogni sollecitazione che punti a valorizzare il nostro territorio soprattutto quando si parla di natura, cultura e ambiente”.

Una collaborazione con l’associazione “Aitnart” che, dall’anno prossimo, sarà sinergica sin dal piano progettuale. Nel frattempo, in questa prima edizione, sotto l’attenta supervisione dei docenti Giuseppe Gentile, Giovanni Sapienza, Alfio Bauso, Diana Salto, Giovanni Somma e Gisella Aricò gli studenti dell’Ipaa “Santo Asero” hanno dato vita a un’intensa attività laboratoriale e didattica. Ragazzi e ragazze che, con passione e spirito di iniziativa, hanno realizzato le sculture verticali in fiore della scalinata.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo