In tendenza

Mascalucia, condannato per delle rapine commesse nel 2015: in carcere

L’uomo dovrà scontare un anno e 5 mesi e 15 giorni di reclusioner per apina e porto abusivo di armi

I Carabinieri della Tenenza di Mascalucia, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Venezia, hanno arrestato il 41enne Angelo Maimone, del posto.

L’uomo, nello specifico, dovrà espiare la pena di anni un mese e 15 giorni di reclusione, in relazione ai reati di rapina e porto abusivo di armi perpetrati il 19, 25 e 27 novembre del 2015 a Ceggia (VE) e Copparo (FE).

L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo