In tendenza

Metropolitana di Catania, Papale (FI): “chiesto protocollo d’intesa per impegnare le somme da destinare ai lavori”

Il progetto è di essenziale importanza per un servizio efficiente rivolto alla richiesta di trasporto delle zone limitrofe

Una conferenza programmatica per la sottoscrizione di un protocollo d’intesa che stabilisca gli impegni che le parti coinvolte dovranno assumere per l’approvazione del progetto di completamento della Metropolitana di Catania, nella tratta Misterbianco-Belpasso-Paternò. È questa la richiesta che l’on. Alfio Papale, ha inviato al sindaco metropolitano di Catania, Salvo Pogliese, all’Assessore alle Infrastrutture, on. Marco Falcone, alla governance della Ferrovia Circumetnea, ai sindaci di Belpasso, Paternò e Camporotondo etneo, oltre ai commissari del comune di Misterbianco.

“Il progetto, con specifica realizzazione della tratta Misterbianco-Belpasso-Paternò, è di essenziale importanza per un servizio efficiente rivolto alla richiesta di trasporto delle zone limitrofe. Parliamo non solo di studenti o lavoratori pendolari ma anche di turisti, che grazie alle migliorie infrastrutturali, saranno più incentivati a investire sul territorio. Per non parlare dell’indotto economico e sociale. I cittadini saranno più incentivati ad abbandonare i mezzi su gomma in favore di quelli su ferro, per raggiungere la metropoli o l’Aeroporto internazionale di Fontanarossa. Grazie alla rapida approvazione del progetto per tale tratta, potremo imprimere uno slancio cruciale per conseguire i finanziamenti necessari alla sua realizzazione. Ecco perché è necessario che tutti gli attori coinvolti facciano la propria parte”. Così afferma il deputato di Forza Italia all’Ars, on. Alfio Papale, componente della Commissione regionale trasporti e tra i primi che hanno creduto e seguito il progetto, sin dall’inizio, intervenendo anche su modifiche strutturali al tracciamento, nella fattispecie da viadotto in galleria, nel tratto da Piano tavola/Belpasso.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo