In tendenza

Misterbianco, il progetto “TenerAmente” verso un’infanzia felice prende forma

Il progetto, della durata di 36 mesi, si occuperà di potenziare i servizi socio-educativi a sostegno di famiglie con bambini 0-6 anni in condizione di vulnerabilità erogati da soggetti pubblici e del privato sociale nelle città di Bari, Catania-Misterbianco, Napoli, Pescara e Bergamo

Il progetto – guidato da Fondazione Cesvi – intende costruire una serie coordinata di interventi rivolti a professionisti, comunità e istituzioni per contribuire al miglioramento delle loro capacità di protezione dell’infanzia in un’ottica sistemica di prevenzione, individuazione, identificazione e risposte al maltrattamento infantile, basata sul paradigma della resilienza assistita.

Il progetto, della durata di 36 mesi, si occuperà di potenziare i servizi socio-educativi a sostegno di famiglie con bambini 0-6 anni in condizione di vulnerabilità erogati da soggetti pubblici e del privato sociale nelle città di Bari, Catania-Misterbianco, Napoli, Pescara e Bergamo.

Grazie all’apertura degli spazi “Essere”, bambini e famiglie potranno accedere a percorsi di accompagnamento sulla prevenzione del maltrattamento e di consapevolezza e valorizzazione delle risorse personali, familiari e ambientali.

In questo contesto, si è svolto presso lo Stabilimento di Monaco il primo setting formativo destinato alle equipe di professionisti della Coop. Marianella Garcia, a cura del team di ricercatrici dell’Università Cattolica di Milano, partner tecnico del progetto.

Seguiranno nei prossimi mesi, altri interventi formativi aperti ai professionisti degli enti pubblici che si svolgerà nel Comune di Catania, partner del progetto.

Sul blog di progetto si possono trovare tutte le informazioni e gli aggiornamenti: https://percorsiconibambini.it/teneramente/

Il progetto TenerAmente verso un’infanzia felice è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile al quale lavora l’Amministrazione comunale di Misterbianco con ‘assessorato ai Servizi sociali.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo