In tendenza

Palagonia, posto ai domiciliari dopo l’ennesima molestia contro la moglie

Il provvedimento nasce da una ulteriore denuncia presentata dalla moglie, vittima di ripetute molestie, minacce e pedinamenti da parte del consorte, da cui si stava separando

I Carabinieri della stazione di Palagonia hanno eseguito una misura cautelare emessa dal Tribunale di Caltagirone nei confronti di un 48enne del luogo.

Il provvedimento nasce da una ulteriore denuncia presentata dalla moglie, vittima di ripetute molestie, minacce e pedinamenti da parte del consorte, da cui si stava separando.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo