In tendenza

Pallanuoto femminile, l’Ekipe Orizzonte conquista la qualificazione alla finale di Coppa Italia

Ottima prestazione contro il CSS Verona

L’Ekipe Orizzonte conquista la qualificazione alla finale di Coppa Italia di pallanuoto femminile, grazie ad un’ottima prestazione contro il CSS Verona.

Le catanesi hanno infatti battuto 18-5 le scaligere nella semifinale di ieri pomeriggio, indirizzando subito la partita e conquistando il primo tempo per 3-1, vincendo poi 4-1 il secondo parziale. Ultime due frazioni ancora di marca rossazzurra, con l’Ekipe Orizzonte avanti 5-2 nella terza e 6-1 nella quarta.

Valeria Palmieri, Giulia Emmolo e Jelena Vukovic sono state le top scorer del match con tre gol a testa, due ciascuno per Giulia Viacava, Claudia Marletta e Isabella Riccioli. Una rete anche per Arianna Garibotti, Rosaria Aiello e Morena Leone.

Domani, venerdì 9 aprile alle 19:15, l’Ekipe Orizzonte giocherà la finale contro la Sis Roma (vittoriosa 9-8 sul Plebiscito Padova), che sarà trasmessa in diretta su Rai Sport + HD.

Catanesi soddisfatte per la prova odierna, ma già con il pensiero rivolto alla partita di domani, come lascia intendere nel post-partita anche il capitano delle rossazzurre: “Per noi – sottolinea Valeria Palmieri – quella di oggi è stata davvero una bella partita, perché abbiamo giocato tutte, senza paura, spensierate e con coraggio. Non era una sfida affatto facile nè scontata, ma siamo entrate con il giusto approccio e abbiamo ottenuto un ottimo risultato. Adesso ci concentriamo subito sulla finale di domani, cercando di recuperare energie sia dal punto di vista fisico che mentale”.

IL TABELLINO DEL MATCH:

EKIPE ORIZZONTE-CSS VERONA 18-5 (Parziali 3-1, 4-1, 5-2, 6-1)

Ekipe Orizzonte: Gorlero, Ioannou, Garibotti 1 (rig.), Viacava 2, Aiello 1, Barzon, Palmieri 3, Marletta 2, Emmolo 3, Vukovic 3, Riccioli 2, Leone 1, Condorelli. All. Miceli.

CSS Verona: Nigro, Esposito, Marchetti, Zanetta 1, Borg, Sbruzzi, Marcialis 1, Perna, Gragnolati 1, Prandini, Bianconi 2, Carotenuto, Gabusi. All. Zaccaria.
Arbitri: Luca Bianco e Ricciotti.

Note:Superiorità numeriche: Ekipe Orizzonte 5/9 + 2 rigori e CSS Verona 0/1. In porta Gorlero (O) e Nigro (V). Garibotti (O) fallisce un rigore (palo) a 1’05 del terzo tempo. Condorelli (O) subentra a Gorlero a inizio quarto tempo. In tribuna il commissario tecnico del Setterosa Carlo Silipo.

IL CALENDARIO DELLA FINAL SIX:

Quarti di finale
SIS Lifebrain Roma-Pallanuoto Trieste 20-11
CSS Verona-RN Florentia non disputata per assenza della squadra toscana

Semifinali giovedì 8 aprile
Plebiscito Padova-Sis Roma 8-9
Ekipe Catania-CSS Verona 18-5

Finali venerdì 9 aprile
ore 17:15 terzo posto, Plebiscito Padova-CSS Verona in diretta su Waterpolo Channel
ore 19:15 primo posto, Ekipe Orizzonte-Sis Roma in diretta su Rai Sport + HD


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo